Autore: Laura Riget

Laura Riget

Premi cassa malati: l’ipocrisia del centrodestra sulle riserve

Anno nuovo, stessa storia: viene annunciato l’aumento dei premi di cassa malati, il ceto medio e medio-basso si dispera perché non ha idea di come affrontare questa spesa crescente e i politici di tutti gli schieramenti politici gridano allo scandalo. “Un aumento ingiusto”; “Inaccettabile”; “Uno schiaffo al Ticino”: anche diversi politici ticinesi del centrodestra...

scuola-640x342-2-1

Maggiore equità e qualità per la scuola dell’obbligo

Due anni esatti dopo la bocciatura della sperimentazione de La Scuola che verrà (23 settembre 2018) il Parlamento ticinese ha approvato con 73 sì, 3 contrari e 2 astenuti le modifiche di legge proposte dalla Commissione formazione e cultura e dal Dipartimento educazione cultura e sport per migliorare la scuola dell’infanzia, la scuola elementare...

f_6342

Autostrada viaggiante attraverso il Gottardo chiusa? Interrogazione

Con l’apertura della Galleria di Base del Gottardo nel 2018, ci si poteva aspettare importanti ed immediati benefici per il trasporto di merci su rotaia, e per il nostro Cantone un maggior trasferimento di camion dalla strada alla ferrovia attraverso il Gottardo. Abbiamo invece dovuto prendere atto che nel 2019 il numero di camion...

raoul-ghisletta

Parlamentari con le mani nella marmellata – NO agli sgravi per famiglie ricche!

Sono ben due i comitati referendari che hanno lanciato il referendum contro la modifica della legge federale sull’imposta federale diretta: un comitato sindacale e di sinistra e un comitato di esponenti liberali, che sono entrambe rimasti scioccati dagli “eccessi” del Parlamento federale. Non è la prima volta in materia fiscale, che la destra del...

switzerland-1236383_1280

Mille franchi per pochi

Ci ho pensato a lungo. Il titolo e le prime argomentazioni dei promotori mi sembravano interessanti: dare un sollievo finanziario alle famiglie. Infine però voterò un convinto no alla modifica della legge federale sull’imposta federale diretta. E questo per un semplice motivo di equità. Vogliamo dare una mano alle famiglie? Bene, sarebbe una bella...

aggiungi-unintestazione

La conferenza cantonale del PS propone una serie di insegnamenti politici da trarre dal coronavirus

Riunito in conferenza cantonale, il Partito Socialista Ticino ha discusso e approvato il documento “Gli insegnamenti della pandemia da coronavirus”. Il documento contiene una serie di importanti riflessioni e di proposte concrete per favorire una società sostenibile dal punto di vista ecologico e sociale, che tenga conto dei bisogni di tutta la popolazione. In...

agenda-vera-1-720x405

L’agenda scolastica mi piace

Sono rimasto impressionato dal polverone sollevato nei giorni scorsi dall’agenda scolastica 2020-21 distribuita nelle scuole medie e in alcune altre classi. Accanto a critiche più o meno manifeste su alcuni organi d’informazione, puntuale è arrivato anche l’atto parlamentare in cui si denuncia una presunta parzialità in favore di ideologie di sinistra. Incuriosito da tutta...

119109421_2721602291456228_7329822349214071474_o

Accogliamo i rifugiati di Moria – Possiamo restare a guardare senza far nulla?

Il Partito Socialista Ticino si aggiunge alle molte organizzazioni, cittadini e cittadine che non possono restare a guardare la catastrofe umanitaria a Moria sull’isola greca di Lesbo senza fare nulla. Per questo chiediamo che la Confederazione accolga una parte importante dei migranti, restati senza nulla a Moria, e che il Canton Ticino e i...