Carlo Lepori

Nato il 9 dicembre 1947 in Ticino, sposato e padre di due figlie già grandi, vive a Roveredo Capriasca.
Ha studiato fisica a Zurigo, dove è rimasto per 11 anni, vivendo anche i movimenti politici degli anni ’60 e ’70. Dopo un lungo viaggio in Sudamerica, è tornato in Ticino, dove ha insegnato fisica e informatica al Liceo e alla Magistrale di Lugano, alla Scuola di ingegneria (STS) e infine al Dipartimento tecnologie innovative (DTI) della SUPSI.
È condirettore dell’Istituto (USI-SUPSI) Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale (IDSIA), istituto informatico di fama internazionale sui temi dell’ottimizzazione e dell’apprendimento automatico.
È attivo in molti ambiti sui temi della pianificazione territoriale, dell’energia e della scuola.
Già membro del Comitato cantonale dell’Associazione Traffico e Ambiente (ATA) dalla sua fondazione in Ticino e vicepresidente nazionale dal 1990 al 1999.
Già presidente dell’ADC-SUPSI, l’Associazione Docenti e Collaboratori scientifici SUPSI, e già membro (e responsabile regionale) della Commissione federale per l’ammissione al Servizio civile.
Nella scorsa legislatura è stato deputato al Gran Consiglio, attivo nelle Commissioni Energia, Pianificazione del territorio, Scolastica e Petizioni.
Municipale di Roveredo e del nuovo Comune di Capriasca dal 2001 al 2012.
Membro del Comitato di Regione VPOD/SSP per il settore universitario e del Comitato nazionale dell’Iniziativa delle Alpi.

I redditi aggiornati al 2013