Categoria: Ambiente

sciopero-520x245

Un Comitato cantonale all’insegna della parità

Il 2019 è l’Anno femminista, con lo Sciopero femminista del 14 giugno. «Se le donne lo vogliono, tutto si ferma» sarà lo slogan dello Sciopero delle donne* con cui verrà data ancora più forza alle rivendicazioni femministe. Un Comitato cantonale, di mercoledì 20 marzo, all’insegna quindi della parità: diretto da donne e con oratrici...

la-scuola-che-verra-9

Quattro SÌ per un autunno decisivo

Mentre l’estate s’allontana, si avvicina un autunno importante dal punto di vista politico. I quattro oggetti su cui siamo chiamati ad esprimerci il 23 settembre, uno cantonale e tre federali, richiedono quattro Sì per dare un impulso positivo alla scuola, all’agricoltura locale, alle condizioni di produzione degli alimenti e allo sviluppo della mobilità dolce....

telechargement-1

Congratulazioni a Bruno Storni

Le nostre congratulazioni a Bruno Storni, brillantemente rieletto sabato con il migliore dei risultati – 71 preferenze su 79 – in seno al comitato centrale dell’ATA: un chiaro segnale del fatto che la sua azione è apprezzata anche oltre Gottardo. A Bruno, che fa delle questioni ambientali e di trasporto un asse portante della...

adps-2

Agire nel campo della politica climatica per superare le illusioni

Il riscaldamento climatico è dimostrato. La politica climatica è tuttavia ancora in ritardo rispetto alla realtà dei fatti. Nel corso dell’Assemblea delle delegate e dei delegati, il PS svizzero ha adottato il documento di posizione con cui viene richiesto di agire nel campo della politica climatica svizzera.  Inoltre i 200 componenti dell’Assemblea hanno anche...

idroelettricoblenio

L’idroelettrico ticinese va sostenuto nei fatti, non solo a parole

Il PS deplora che il Gran Consiglio abbia respinto la mozione del Deputato socialista Bruno Storni, la quale avrebbe corretto una situazione che penalizza il settore dell’idroelettrico ticinese. La tassa per l’uso del suolo pubblico andrebbe infatti distribuita sull’insieme dei vettori energetici, come il gas, non solo applicata alla distribuzione dell’elettricità. Il Partito Socialista...

inquinamento ticino

Mozione: vietare le manifestazioni motoristiche durante tutto l’anno

I nostri deputati al Gran Consiglio Ivo Durisch, Carlo Lepori e Daniela Pugno hanno inoltrato una mozione con la quale chiedono il divieto di manifestazioni motoristiche – come ad esempio i rally – durante tutto l’anno. Lo stato della qualità dell’aria in Ticino, particolarmente negli agglomerati urbani e nel Mendrisiotto, è molto preoccupante. Il...

atom2-1

Spegnere una volta per tutte la centrale nucleare di Beznau!

L’Ispettorato federale per la sicurezza nucleare (IFSN) ha deciso di autorizzare la ripresa della produzione di energia della centrale nucleare di Beznau dopo 3 anni durante i quali il reattore è rimasto spento a causa di problemi di sicurezza. L’IFSN non tiene affatto conto del fatto che quella di Beznau sia la più vecchia...

sans-titre-31

Due chiari Sì per la tutela del territorio e dell’ambiente

Il Partito Socialista è molto soddisfatto dall’esito delle votazioni del 21 maggio. Il netto Sì alla ‘Strategia energetica 2050’ e alla tassa cantonale sul sacco dimostra l’attenzione e la coscienza della popolazione per la tutela dell’ambiente e del territorio. Un chiaro risultato, espresso dal popolo, che mostra anche il rifiuto delle campagne politiche propagandistiche...

tuo_voto

SÌ alla Strategia energetica 2050

Con la Strategia energetica 2050 il nostro approvvigionamento energetico sarà più rinnovabile, più efficace e più locale. Questa strategia esclude la costruzione di nuove centrali nucleari e riduce la nostra dipendenza dalle energie fossili. L’uscita dal nucleare: una realtà In Svizzera abbiamo le più vecchie centrali nucleari del mondo. Quella di Mühleberg sarà spenta...

saccoevidenza2

Il 21 maggio diciamo SÌ alla tassa cantonale sul sacco

Oggi in Ticino la gestione dei rifiuti è finanziata in tutti i Comuni secondo tre diverse modalità: tassa base, principio di causalità (tassa base e sacco ufficiale) e tramite le imposte comunali. Per uniformare queste tre modalità secondo il principio di causalità, l’8 novembre 2016 il Gran Consiglio ha accolto la modifica della Legge...