Categoria: Comunicati stampa

20200406-immagine

Il PS presenta una risposta sociale per contrastare le conseguenze del coronavirus

Comunicato stampa del 9 aprile – Il coronavirus porta con sé gravi conseguenze sociali. C’è il rischio che la povertà si diffonda ancora maggiormente nel nostro Cantone e che molte economie domestiche siano costrette a rivolgersi all’assistenza: per scongiurare questo rischio, il PS presenta una risposta sociale costituita da proposte in ambito di cassa...

aggiungi-unintestazione

Sostegno alla decisione del Governo ticinese di chiudere le attività produttive non necessarie: la salute viene prima dell’economia!

Il Partito Socialista sostiene pienamente la decisione del Consiglio di Stato ticinese di chiudere tutte le attività produttive non indispensabili, nonostante il parere contrario a posteriori dell’Ufficio federale di giustizia. In questa emergenza è fondamentale anteporre la salute pubblica a ragionamenti di profitto. Auspichiamo una presa di posizione chiara e coraggiosa dal Consiglio federale...

1800x1200_coronavirus_1

Coronavirus: sostegno alle PMI, al personale sanitario e a chi lavora

IN QUESTO MOMENTO DI CRISI SOSTENIAMO I LAVORATORI, LA CULTURA E I SETTORI CHE STANNO SOFFRENDO, LE MICRO E PMI, IL PERSONALE SANITARIO!  Comunicato stampa – Il Partito Socialista si affida agli esperti e al medico cantonale, per senso di responsabilità non giudichiamo o mettiamo in discussione le misure adottate dal Governo, concordi che la...

screenshot-2020-03-10-at-09-31-44

Un passo avanti contro i diplomi facili

Il gruppo PS saluta positivamente l’adozione odierna del Gran Consiglio contro i diplomifici, votando il rapporto di maggioranza di Raoul Ghisletta e Michele Guerra sulla modifica parziale della Legge sulla Scuola in merito all’insegnamento privato. Ogni allieva e ogni allievo che frequenta una scuola preparatoria alla maturità sul territorio ticinese deve avere garanzie precise...

2168398185_455d3786d5_b

Basta inasprire le naturalizzazioni!

La decisione del Gran Consiglio di inasprire i criteri per ottenere la cittadinanza svizzera, triplicando il periodo di attesa senza aiuti sociali, è figlia di una politica xenofoba e discriminatoria, che colpevolizza gli stranieri e chi per situazioni di difficoltà chiede aiuto allo Stato. Come PS Ticino ci siamo fortemente opposti a questa decisione...

2168398185_455d3786d5_b

Basta inasprire le naturalizzazioni!

La decisione del Gran Consiglio di inasprire i criteri per ottenere la cittadinanza svizzera, triplicando il periodo di attesa senza aiuti sociali, è figlia di una politica xenofoba e discriminatoria, che colpevolizza gli stranieri e chi per situazioni di difficoltà chiede aiuto allo Stato. Come PS Ticino ci siamo fortemente opposti a questa decisione...

laurarigetfabriziosirica-1

Laura Riget e Fabrizio Sirica alla copresidenza del PS

Il Congresso ordinario del PS, tenutosi oggi a Massagno, ha eletto Laura Riget e Fabrizio Sirica alla copresidenza del Partito Socialista. Il PS si congratula per la loro elezione formulando loro i migliori auguri di buon lavoro. Il Partito ringrazia Simona Buri ed Evaristo Roncelli: il proficuo dibattito, come sempre democratico, sul futuro del...

fotositops-ticino3

Un chiaro Sì per la convivenza pacifica e solidale in Svizzera

Il netto voto favorevole all’estensione della norma penale antirazzista all’orientamento sessuale espresso oggi dal popolo, fortemente voluta dal PS, esprime un chiaro SÌ per una Svizzera aperta, per la convivenza solidale e pacifica. Ora il disegno di legge deve essere attuato rapidamente e in modo efficace. Il PS chiede la concretizzazione dell’estensione della norma...