Categoria: Lavoro

csm_info1_f_fashionvalley_1d6308ca2b-1

Caso Gucci: imperativo un dibattito sul futuro economico del Cantone

L’inchiesta per evasione fiscale e le perquisizioni nei confronti di Gucci condotte dalla giustizia italiana esigono un dibattito approfondito riguardo al futuro economico del Cantone e delle risposte del Dipartimento delle Finanze e dell’Economia ai problemi posti dal settore dell’alta moda in Ticino. Il Partito Socialista ritiene che la notizia riguardo al marchio Gucci...

topelement-4

Vergognosa chiusura della Six payment/Aduno e sopressione di 100 posti di lavoro con 75 milioni di utili nel 2016!

Il Deputato al Gran Consiglio Raul Ghisletta ha inoltrato la seguente interpellanza al Consiglio di Stato: Vergognosa chiusura della Six payment/Aduno di Bedano, malgrado 75 milioni di utili nel 2016! Come intende reagire il Governo a fronte della soppressione di 100 posti di lavoro qualificati?   Six Group ha deciso di chiudere le sedi...

construction-site-scaffolding

Per il lavoro delle misure efficaci, non cosmetiche

Alla luce dei problemi del mercato del lavoro in Ticino, il PS ritiene che le misure presentate dal Consigliere di Stato Christian Vitta siano ampiamente insufficienti. Per la tutela del lavoro e dei salari è urgente adottare il potenziale massimo del controprogetto contro il dumping e introdurre un salario minimo realmente dignitoso. La situazione...

14992083_960086680769618_3664755860789534629_n

Officine di Bellinzona: i posti di lavoro vanno mantenuti e i lavoratori rispettati

Il Partito Socialista s’impegna a fianco dei lavoratori delle Officine di Bellinzona affinché gli accordi sottoscritti vengano rispettati e i posti di lavoro mantenuti. La situazione e il futuro incerto dei lavoratori esigono dalle FSS più serietà, chiarezza e trasparenza. Il trasferimento delle Officine di Bellinzona e la conversione del comparto industriale paventati dalle...

19944332_1922514984698300_1504749733074406989_o

Navigazione Lago Maggiore: accordo trovato, sciopero concluso. Commenti e interviste.

Sabato 15 luglio le lavoratrici e i lavoratori della Navigazione Lago Maggiore sono tornati al lavoro poiché è stato trovato un accordo dopo 20 lunghi giorni di sciopero, a dimostrazione che la mobilitazione e il sostegno della popolazione è fondamentale per ottenere simili risultati. Un accordo che comprende le rivendicazioni dei 34 dipendenti licenziati della...

19983528_1925046877778444_2581074806879391232_o

Filmati: Navigazione Lago Maggiore – corteo e consegna 13’451 firme, discorso di Manuele Bertoli

Corteo – 13’451 firme “Salviamo l’occupazione e il servizio pubblico sul Lago Maggiore” Salviamo l'occupazione e il Servizio pubblico sul Lago Maggiore from Partito Socialista on Vimeo. Corteo – 13’451 firme “Salviamo l’occupazione e il servizio pubblico sul Lago Maggiore” (versione lunga) Corteo-Petizione Salviamo la Navigazione sul Lago Maggiore from Partito Socialista on Vimeo....

dscf1054

Il PS al fianco dei dipendenti licenziati della NLM

Domani – martedì 11 luglio alle ore 14:30 con partenza dalla Stazione di Bellinzona – il Partito Socialista parteciperà al corteo di solidarietà con consegna della petizione “Salviamo l’occupazione e il Servizio pubblico sul Lago Maggiore”, promossa dalle lavoratrici e dai lavoratori licenziati della Navigazione Lago Maggiore (NLM) e che ha raccolto più di...

manifestazione1luglio

Solidarietà e appoggio ai lavoratori della Navigazione Lago Maggiore!

Il PS ribadisce la propria solidarietà ai 34 dipendenti licenziati dalla Navigazione Lago Maggiore, invitando Cantone e Comuni ad avanzare nella realizzazione di una soluzione che possa garantire la salvaguardia dei posti di lavoro, del servizio pubblico e del CCL. Sabato 1. luglio, ore 14:00, il PS prenderà parte alla manifestazione organizzata a Locarno,...

sans-titre-62

Piena solidarietà ai lavoratori e alle lavoratrici della Navigazione Lago Maggiore!

Il PS esprime solidarietà nei confronti dei 34 dipendenti della Navigazione Lago Maggiore, appoggia le loro rivendicazioni e sostiene lo sciopero indetto, in segno di protesta, per fare valere i loro diritti e la loro dignità. È necessario il sostegno di Cantone e Comuni per garantire il servizio pubblico, dei posti di lavoro di...

per-lottare-contro-lesclusione-sociale-e-la-poverta-ci-vogliono-salari-realmente-dignitosi-4

Il PS per un minimo salariale realmente dignitoso

La Direzione e il Gruppo parlamentare del PS in Gran Consiglio ribadiscono che il minimo salariale legale, per essere realmente dignitoso, non può essere inferiore alle prestazioni sociali di base. La tutela del lavoro e dei salari richiede anche maggiore vigilanza, più controlli e più unità nel difendere gli interessi del Ticino a Berna....

sans-titre-21

Per una vita dignitosa, un salario minimo realmente dignitoso

Il Partito Socialista si oppone all’introduzione di un minimo salariale legale inferiore alle prestazioni sociali di base del Cantone. Non è accettabile che lo Stato riconosca legalmente un salario minimo che richiede il suo intervento: le prestazioni sociali sono previste per aiutare chi è in difficoltà, non per sovvenzionare le aziende che generano una...

money-1704039_960_720

Lavoro e salari dignitosi per combattere la povertà e l’esclusione sociale

Il drammatico aumento delle persone che hanno bisogno dell’assistenza sociale impone un radicale cambio di rotta nella politica portata avanti dai partiti di maggioranza. I tagli alle prestazioni sociali vanno fermati ed è imperativo adottare delle misure incisive per un lavoro e dei salari dignitosi in Ticino. L’allarmante situazione dell’assistenza sociale è stata confermata...

18278493_1887860248163774_888680323414200259_o-1

Nove misure urgenti per la tutela del lavoro e dei salari

La Conferenza cantonale del Partito Socialista ha accolto all’unanimità la proposta d’adozione di nove misure urgenti a tutela del lavoro e dei salari in Ticino. Bocciate le proposte della Commissione “Prima i nostri!”: “le lavoratrici e i lavoratori vanno protetti rafforzando i salari e le condizioni di lavoro, non dividendoli”. La proposta di nove...

20150621conferenzacantonale2-1

Il PS per un lavoro e dei salari dignitosi

Sabato 29 aprile si terrà la Conferenza cantonale del Partito Socialista «Insieme per un lavoro e dei salari dignitosi», presso la Casa del Popolo a Bellinzona a partire dalle ore 9:00. Nel corso della Conferenza la direzione del Partito inviterà a non sostenere le proposte formulate dalla Commissione per l’attuazione dell’iniziativa ‘Prima i nostri!”...

20150621conferenzacantonale2-1

Conferenza cantonale «Insieme per un lavoro e dei salari dignitosi»

Sabato 29 aprile si terrà la Conferenza cantonale del Partito Socialista «Insieme per un lavoro e dei salari dignitosi», presso la Casa del Popolo a Bellinzona a partire dalle ore 9:00. Nel corso della Conferenza la direzione del Partito inviterà a non sostenere le proposte formulate dalla Commissione per l’attuazione dell’iniziativa ‘Prima i nostri!”...

dv_0-1

Proposte del PS-Ticino all’assemblea dei delegati PSS del 1° aprile a Castione

Il prossimo 1° di aprile, in occasione dell’assemblea dei delegati del PSS che si terrà ad Arbedo-Castione, la sezione ticinese del PS proporrà le seguenti due risoluzioni: Per un’applicazione effettiva della legge sulla “preferenza indigena light”  Per l’asse ferroviario del Gottardo (Per il completamento di AlpTransit e la salvaguardia della linea di montagna)