Categoria: Lavoro

Interrogazione

Interrogazione

Interrogazione presentata da Anna Biscossa e co-firmatari: “Emergenza lavoro in Ticino: in Svizzera poco meno di 360.000 persone, pur lavorando, sarebbero disposte a lavorare di più se solo ne avessero la possibilità.  E in Ticino?”

fotositops-ticino4

Di nuovo smascherato il doppio gioco di liberali, Ppd e della destra!

Il Ticino esige delle risposte alle urgenze dei salari e delle condizioni di lavoro, della continua riduzione del potere d’acquisto dei Ticinesi, in materia di protezione dell’ambiente, ma liberali, Ppd e la destra dimostrano ancora una volta il loro doppio gioco a livello cantonale e federale. I loro discorsi in vista delle Cantonali del...

salariominimoora-520x245-1

NO a un salario minimo inferiore a 20 franchi all’ora!

Riguardo alle discussioni sull’introduzione del minimo salariale legale, il PS ribadisce la sua ferma posizione: NO a un importo inferiore ai 20 franchi all’ora. Il salario minimo è una misura indispensabile per il nostro Cantone poiché permette di combattere la povertà permettendo a chi lavora, quindi anche a chi ha figli a carico, di vivere...

pressure-2155822_960_720

Uno studio approfondito che valuti le conseguenze sulla salute causate dal peggioramento delle condizioni di lavoro in Ticino

Uno studio approfondito che valuti le conseguenze sulla salute delle persone attive causate dal netto peggioramento delle condizioni di lavoro in Ticino. È quanto chiesto da una mozione inoltrata dal Capogruppo socialista al Gran Consiglio Ivo Durisch, firmata dai Deputati e Deputate PS Henrik Bang, Gianrico Corti, Raoul Ghisletta, Carlo Lepori, Tatiana Lurati, Daniela Pugno Ghirlanda....

keringpostidilavoro

150 posti di lavoro cancellati da Kering: imperativo un dibattito e delle risposte sul futuro economico del Cantone

Alla luce dei 150 posti di lavoro cancellati in Ticino dalla multinazionale della moda Kering, il PS ribadisce la necessità di un dibattito approfondito riguardo al futuro economico del Cantone, in particolare nel settore dell’alta moda, prima che sia definitivamente troppo tardi. L’allarmante situazione nel settore della moda, marcata da inchieste per evasione fiscale...

mayerofficine

Servono soluzioni durature e condivise, non minacce!

“Abbiamo fretta e se si andrà troppo per le lunghe cercheremo un’altra soluzione!” Questo il messaggio dato ieri da Andreas Meyer per quanto riguarda il nuovo stabilimento industriale delle Officine. Si capisce che le ferrovie abbiano un tempo limitato, ma le questioni da approfondire ci sono, così come domande che non hanno ancora trovato...

la-scuola-che-verra

È urgente un tavolo di discussione sul mercato del lavoro!

Il Capogruppo socialista in Gran Consiglio Ivo Durisch ha inoltrato un’interrogazione, co-firmata da Michela Delcò-Petralli e da Massimiliano AY, con cui viene chiesto al Governo risposte riguardo alla strategia con cui intende far fronte all’emergenza degli abusi sul mercato del lavoro ticinese. Il Canton Ticino, come evidenziano i dati raccolti dalla Seco da poco pubblicati dalla Neue...

tumblr_oskuv8xr161wtl490o1_1280

Navigazione sul Lago Maggiore: la riduzione dei salari non può essere accettata

Il PS sostiene i dipendenti della navigazione sul bacino svizzero del Lago Maggiore nelle trattative dei salari e del Contratto collettivo di lavoro con la Società Navigazione del Lago di Lugano (SNL): la riduzione dei salari del 15% non può essere accettata. Il business plan che ha portato alla costituzione del nuovo Consorzio contiene...

salariominimoora

Un salario minimo realmente dignitoso!

Il Partito Socialista ribadisce che l’introduzione del salario minimo deve realmente permettere a chi lo riceve di vivere dignitosamente in Ticino, nel rispetto del principio introdotto nella Costituzione. Il PS non entrerà in materia riguardo a proposte inferiori alla forchetta 20 – 20,50 franchi all’ora: l’importo di 20 franchi è il minimo salariale che...

img_3920

Primo maggio: il PS al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori

Il Partito Socialista ha manifestato con i lavoratori e le lavoratrici per delle migliori condizioni di lavoro, per dei salari dignitosi per tutte e tutti, contro ogni forma di sfruttamento e di attacco ai diritti del lavoro. Ci uniamo alla lotta per la parità salariale donna-uomo, il tema centrale di questo Primo maggio in...