Categoria: Partito socialista svizzero

noaumentoetapensione

No all’aumento dell’età di pensionamento sulle spalle delle donne

Il Consiglio federale ignora le rivendicazioni della popolazione scesa in piazza e nelle strade di tutta la Svizzera: a sole tre settimane dallo Sciopero delle donne, la maggioranza di destra del Consiglio federale vuole aumentare l’età di pensionamento delle donne, portandola a 65 anni. Eppure le donne continuano a guadagnare meno rispetto agli uomini....

fotositops-ticino-29

Abbandono del petrolio: il “piano Marshall” climatico per la transizione energetica

In materia di politica climatica, da più decenni, il PS dimostra che è capace d’inventiva e sa proporre delle soluzioni. Il «piano Marshall» per la transizione energetica presentato oggi s’iscrive pienamente in questa tradizione: si tratta di un programma d’investimenti innovativo, incentrato sull’energia solare e l’efficienza energetica che mira all’accelerazione del progressivo abbandono del petrolio. L’approvvigionamento...

d9_5ei2x4ausmle

Una seconda opportunità per le lavoratrici e i lavoratori in età avanzata

Il PS accoglie con favore l’intenzione del Consiglio federale di migliorare la sicurezza sociale delle disoccupate e dei disoccupati più anziani così come delle persone giunte alla fine diritto della disoccupazione, offrendo loro delle rendite ponte e delle misure integrative supplementari. Le persone che lavorano da una vita hanno diritto al riconoscimento della loro...

bundeshaus_bern_2009_flooffy

L’attività dei gruppi d’interesse a Palazzo federale rimane opaca

La maggioranza di destra è contraria alla trasparenza delle lobby a Palazzo federale. Ha infatti respinto la proposta che aveva l’obiettivo di mettere in atto l’iniziativa di Didier Berberat, Consigliere agli Stati neocastellano, che era già stata indebolita dalla Camara alta. Il disegno di legge prevedeva l’obbligo di rendere pubblici delle informazioni riguardo ai...

congedo_parentale

Il Consiglio federale manca di coraggio in materia di congedo paternità

Il Consiglio federale si oppone di nuovo al congedo paternità. Il PS Svizzero deplora questo atteggiamento. Questo è tanto più vero che il congedo paternità richiesto dalla Commissione per la sicurezza sociale e la sanità pubblica del Consiglio degli Stati è di per sé insufficiente. Sebbene il PS accolga positivamente l’intenzione della Commissione di...

6puntiparita-1

La parità ora! Il PS presenta un piano in 6 punti per l’uguaglianza

La parità di genere è iscritta nella Costituzione federale da 38 anni.  Durante l’ultima legislatura, la maggioranza di destra del Parlamento ha tuttavia respinto molte proposte per la parità e per lottare attivamente contro le discriminazioni. Il Gruppo socialista alle Camere federali propone perciò una politica molto più attiva in materia di politica per...

fotositops-ticino5

Aumento delle franchigie bloccato grazie al PS

Impauriti dal referendum annunciato e dalla pressione dell’alleanza «No all’esplosione delle franchigie», UDC e PPD – che avevano proposto una modifica legislativa per l’aumento automatico delle franchigie di cassa malati – all’ultimo minuto hanno fatto marcia indietro sulla loro proposta vista l’impopolarità della loro misura in questo anno elettorale. Questo improvviso dietro front ci...

sans-titre-9

Lanciata l’iniziativa del PS per dei premi cassa malati meno onerosi

Questo martedì, il PS Svizzero ha lanciato formalmente la raccolta dell’iniziativa per dei premi di cassa malati meno onerosi. Nessuno, in Svizzera, dovrebbe spendere più del 10% del proprio reddito disponibile per i premi dell’assicurazione malattia. Gli obiettivi di questa iniziativa sono l’aumento dei crediti destinati alla riduzione dei premi cassa malati e la...

CLevrat

Contro la legge del più forte: rompiamo la maggioranza del Parlamento federale

Loro hanno i milioni, noi abbiamo le persone, questo lo slogan con cui il PS svizzero ha lanciato la sua campagna elettorale per le elezioni federali del 20 ottobre 2019 nel corso di un’azione a Berna, sulla Waisenhausplatz. «Vogliamo rompere la maggioranza di destra in Parlamento. È dal 2015 che blocca il Paese», ha...