Categoria: Votazione novembre 2020

Manuele

Imprese responsabili: perché SÌ

Prima di andare a votare su un’iniziativa popolare è sempre bene leggerne il testo, perché in poche righe esso esprime esattamente l’enjeu della votazione popolare. Per le iniziative a livello federale va poi sempre considerato che si vota su una norma della Costituzione, che se accolta dovrà poi comunque essere oggetto di una legge di...

lisa-boscolo

Basta profitti sulle vite umane

Il 29 novembre il popolo svizzero sarà chiamato a esprimersi sull’Iniziativa contro i commerci bellici, lanciata dalle Giovani verdi svizzere e dal Gruppo per una Svizzera senza esercito (GSsE). Tale iniziativa vuole vietare alla Banca Nazionale Svizzera (Bns), alle fondazioni e casse pensioni d’investire in imprese con almeno 5% della cifra d’affari annuale proveniente...

carlo-zoppi-sx

Iniziative in votazione: due chiari SÌ!

Le guerre e lo sfruttamento portano morte, fame e distruzione alla popolazione locale, destabilizzano intere regioni distruggendo infrastrutture, comunità ed ecosistemi. Se pensiamo di poter fare tranquillamente i nostri affari, portare a casa i benefici e lasciare in loco i problemi ci sbagliamo, perché i problemi si spostano verso di noi. Siano essi profughi,...

danilo1-1

Responsabili, chi?

Il dibattito su entrambe le votazioni del 29 novembre mette al centro la questione della responsabilità. I valori promossi sono condivisi apparentemente da tutti, ma i contrari ci dicono che non è corretto caricare di tutte le responsabilità le aziende. Ma se non loro, chi? Ancora una volta unicamente i cittadini? L’esasperazione della responsabilità...

Marina Carobbio CN

Multinazionali svizzere: responsabilità ovunque!

A Cerro de Pasco, in Perù, la gigantesca miniera Volcan controllata da Glencore assicura una delle maggiori produzioni mondiali di zinco, piombo e argento. La stessa miniera ha inquinato aria, acqua e suolo con metalli pesanti causando conseguenze molto gravi per la salute degli abitanti delle regioni circostanti: l’aspettativa di vita di chi abita in...

foto-bandiera

Un argine a chi non ha scrupoli

Gli oppositori all’iniziativa per multinazionali responsabili, probabilmente spaventati dal possibile sostegno popolare il 29 novembre, stanno facendo una campagna sfacciata basata su fake-news: sostenendo che essa andrebbe a colpire le PMI, invertirebbe l’onere della prova, provocherebbe un’ondata di cause giuridiche e sarebbe neocolonialista. Ma è proprio così? L’iniziativa per multinazionali responsabili chiede un’ovvietà: se...

unnamed

Due SÌ responsabili e doverosi

Responsabilità – è la parola che accomuna le due iniziative popolari su cui saremo chiamate e chiamati a esprimerci a livello federale il prossimo 29 novembre. Da un lato abbiamo infatti la possibilità di accettare un’iniziativa, quella «Per imprese responsabili – a tutela dell’essere umano e dell’ambiente», che metta delle chiare regole affinché multinazionali...

sergiorossisofiaamrein

Commerci bellici: intervista a Sergio Rossi

Il 29 novembre voteremo anche sull’iniziativa federale “contro i commerci bellici”, lanciata dal Gruppo per una Svizzera senza Esercito e dai Giovani Verdi. Questa iniziativa, da noi sostenuta, vuole vietare che la Banca nazionale svizzera, le fondazioni e le casse pensioni finanzino la produzione di materiale bellico. In caso di approvazione, il Consiglio federale...