Comunicati stampa PS Svizzero

  • Un vero congedo parentale resta più che mai necessario

    11 settembre 2019

    La Svizzera è un Paese in via di sviluppo in materia di congedo paternità e congedo parentale: l'introduzione di un congedo paternità di due settimane non compenserà affatto questo ritardo! Per una parità reale, è necessario introdurre un congedo per la madre e per il padre. Il PS punta a…

    Leggi tutto
  • Le casse malati preferiscono la comunicazione alla verità

    10 settembre 2019

    Benché Santésuisse, l’associazione nazionale delle assicurazioni malattia, attenda un aumento dei costi della salute del 3 % per il 2019, e preveda un ulteriore aumento dei premi, gli assicuratori malattia hanno elaborato una strategia marketing proprio prima dell’annuncio riguardo all’aumento dei premi di cassa malati. Le casse malati promettono delle…

    Leggi tutto
  • Per dei premi accessibili – contro la lobby delle casse malati

    31 agosto 2019

    In materia di politica sanitaria, la destra è il braccio politico delle casse malati, delle cliniche private e dell’industria farmaceutica. Il PS, invece, rappresenta da sempre gli interessi delle assicurate e degli assicurati. Il Gruppo socialista alle camere ha deciso a favore di una moratoria sui premi: le casse malati…

    Leggi tutto
  • Il PS sostiene il referendum contro l’accordo Mercosur

    28 agosto 2019

    La distruzione volontaria e deliberata della foresta tropicale in Brasile dimostra chiaramente che il governo del presidente populista di destra Jair Bolsonaro non rispetta gli obblighi in ambito ambientale. La firma dell'accordo di libero scambio con i paesi di Mercosur è perciò attualmente impensabile. La Presidenza del PS Svizzero ha deciso di sostenere il…

    Leggi tutto
  • No all’aumento dell’età di pensionamento sulle spalle delle donne

    4 luglio 2019

    Il Consiglio federale ignora le rivendicazioni della popolazione scesa in piazza e nelle strade di tutta la Svizzera: a sole tre settimane dallo Sciopero delle donne, la maggioranza di destra del Consiglio federale vuole aumentare l’età di pensionamento delle donne, portandola a 65 anni. Eppure le donne continuano a guadagnare…

    Leggi tutto
  • Abbandono del petrolio: il “piano Marshall” climatico per la transizione energetica

    2 luglio 2019

    In materia di politica climatica, da più decenni, il PS dimostra che è capace d’inventiva e sa proporre delle soluzioni. Il «piano Marshall» per la transizione energetica presentato oggi s’iscrive pienamente in questa tradizione: si tratta di un programma d’investimenti innovativo, incentrato sull’energia solare e l’efficienza energetica che mira all’accelerazione del progressivo…

    Leggi tutto
  • Una seconda opportunità per le lavoratrici e i lavoratori in età avanzata

    27 giugno 2019

    Il PS accoglie con favore l’intenzione del Consiglio federale di migliorare la sicurezza sociale delle disoccupate e dei disoccupati più anziani così come delle persone giunte alla fine diritto della disoccupazione, offrendo loro delle rendite ponte e delle misure integrative supplementari. Le persone che lavorano da una vita hanno diritto…

    Leggi tutto
  • L’attività dei gruppi d’interesse a Palazzo federale rimane opaca

    19 giugno 2019

    La maggioranza di destra è contraria alla trasparenza delle lobby a Palazzo federale. Ha infatti respinto la proposta che aveva l’obiettivo di mettere in atto l’iniziativa di Didier Berberat, Consigliere agli Stati neocastellano, che era già stata indebolita dalla Camara alta. Il disegno di legge prevedeva l’obbligo di rendere pubblici…

    Leggi tutto
  • Come continuare dopo lo Sciopero delle donne*?

    18 giugno 2019

    Il 14 giugno, centinaia di migliaia di donne sono scese in piazza e nelle strade in tutta la Svizzera. Il loro messaggio è chiaro: è ora che le cose cambino! Questa mobilitazione senza precedenti conferma la coerenza del messaggio del PS espresso negli ultimi decenni e incoraggia il Partito a…

    Leggi tutto
  • Il Consiglio federale manca di coraggio in materia di congedo paternità

    27 maggio 2019

    Il Consiglio federale si oppone di nuovo al congedo paternità. Il PS Svizzero deplora questo atteggiamento. Questo è tanto più vero che il congedo paternità richiesto dalla Commissione per la sicurezza sociale e la sanità pubblica del Consiglio degli Stati è di per sé insufficiente. Sebbene il PS accolga positivamente…

    Leggi tutto