FFS: garanzie insufficienti

Il Partito Socialista ha preso atto delle garanzie offerte dalla Direzione delle FFS agli scioperanti di Bellinzona e le giudica nettamente insufficienti.

Il loro contenuto dimostra come la volontà della Direzione rispetto allo stabilimento di Bellinzona sia quello della chiusura a medio termine.

Considerato questo chiaro intento risulta incomprensibile anche l’atteggiamento del Consigliere federale e Ministro dei trasporti Moritz Leuenberger.

Se è vero che la legge limita le competenze dell’autorità politica sulle scelte operative aziendali nulla impedisce al Consiglio federale di intervenire attivamente su una questione che travalica il puro aspetto aziendale.

Il PS ribadisce la richiesta di intervento del Consiglio federale ed il suo pieno sostegno alle maestranze in sciopero.