Taggato: cassa malati

5cc20009240000360038903a

Riforma sociale: un passo non ancora sufficiente. Per combattere la povertà e le difficoltà dei Ticinesi ci vuole di più.

La riforma sociale presentata oggi dal Consiglio di Stato è un passo insufficiente per rispondere ai problemi della popolazione ticinese e alle sue difficoltà. I correttivi minimi dimostrano i gravi errori commessi dalla maggioranza in Governo e in Parlamento negli scorsi anni, in cui ha smantellato la politica familiare e sociale del Cantone. Il...

noconsuntivo

NO al Consuntivo 2018: cifre nere sulle spalle di chi è più fragile!

Oggi in Gran Consiglio si è discusso il Consuntivo 2018 che ha presentato delle cifre nere. Un’eccedenza superiore a quanto previsto, come nel 2017, ma che è stata ottenuta sulla pelle della fascia più fragile della popolazione, di persone, famiglie ed economie domestiche a basso reddito che si sono viste tagliare sussidi, assegni e...

iniziativa-premi-cassa-malati

La nostra iniziativa per dei premi di cassa malati accessibili

Con la nostra iniziativa per premi meno onerosi vogliamo che nessuna economia domestica in Svizzera debba spendere più del 10% del proprio reddito disponibile per i premi cassa malati.  Ridurre il peso dei premi sulle economie domestiche Negli ultimi 20 anni i premi cassa malati sono più che raddoppiati, aumentando molto più rapidamente rispetto ai...

fotositops-ticino5

Aumento delle franchigie bloccato grazie al PS

Impauriti dal referendum annunciato e dalla pressione dell’alleanza «No all’esplosione delle franchigie», UDC e PPD – che avevano proposto una modifica legislativa per l’aumento automatico delle franchigie di cassa malati – all’ultimo minuto hanno fatto marcia indietro sulla loro proposta vista l’impopolarità della loro misura in questo anno elettorale. Questo improvviso dietro front ci...

iniziativapremicm

Al massimo il 10% del reddito delle economie domestiche per i premi cassa malati

I premi cassa malati, aumentati nettamente di più rispetto ai salari e alle pensioni, costituiscono un grande problema per moltissime persone. Le persone con un reddito medio e basso ne sono particolarmente toccate. Il PS lancerà perciò un’iniziativa affinché il tetto massimo del costo dei premi cassa malati venga fissato al 10% del reddito...

progress-1807541-e1522315230857-1280x720

Rimborso rifiutato al dodicenne colpito da un tumore: NO a una sanità disumana a due velocità

Il Partito Socialista si oppone con decisione alla sanità a due velocità generata dal cinismo e dalle pratiche delle Cassa Malati, evidenziate dal caso del dodicenne ticinese colpito da tumore cui è stato rifiutato il rimborso di un farmaco salvavita. Sanità a due velocità generata anche dalle blacklist, di cui il Gruppo PS ha...

Image showing a new open bore MRI scanner in clean medical centre. Horizontal with bed extended.

Un’altra apparecchiatura per la risonanza magnetica in Ticino – non è troppo?

I costi per la salute aumentano, i premi cassa malati esplodono, e le apparecchiature medico-tecniche particolarmente costose spuntano un po’ ovunque come funghi, specialmente nel settore privato. Sarà un caso? La Clinica Santa Chiara sta affrontando un investimento di 3 milioni di franchi per dotarsi di una nuova attrezzatura per la risonanza magnetica, la quale...