Taggato: DSS

5cc20009240000360038903a

Riforma sociale: un passo non ancora sufficiente. Per combattere la povertà e le difficoltà dei Ticinesi ci vuole di più.

La riforma sociale presentata oggi dal Consiglio di Stato è un passo insufficiente per rispondere ai problemi della popolazione ticinese e alle sue difficoltà. I correttivi minimi dimostrano i gravi errori commessi dalla maggioranza in Governo e in Parlamento negli scorsi anni, in cui ha smantellato la politica familiare e sociale del Cantone. Il...

Scandalo ‘Argo 1’: un quadro allarmante che esige delle risposte anche sul piano politico

Scandalo ‘Argo 1’: un quadro allarmante che esige delle risposte anche sul piano politico

Il rapporto del perito nominato dal Governo per fare chiarezza sullo scandalo ‘Argo 1’, anticipato dal Corriere del Ticino, conferma perentoriamente la pertinenza delle richieste formulate dal PS fin dall’inizio dello scandalo. Il quadro della situazione è disastroso, mina la fiducia della popolazione nelle istituzioni ed esige una volta per tutte, oltre al chiarimento delle responsabilità amministrative,...

sans-titre-55

Scandalo ‘Argo 1’: un quadro allarmante che esige delle risposte anche sul piano politico

Il rapporto del perito nominato dal Governo per fare chiarezza sullo scandalo ‘Argo 1’, anticipato dal Corriere del Ticino, conferma perentoriamente la pertinenza delle richieste formulate dal PS fin dall’inizio dello scandalo. Il quadro della situazione è disastroso, mina la fiducia della popolazione nelle istituzioni ed esige una volta per tutte, oltre al chiarimento delle responsabilità amministrative,...

sans-titre-532

Scandalo ‘Argo 1’: non siamo soddisfatti dalle risposte del Consiglio di Stato

La  seduta del Gran Consiglio di lunedì, 6 novembre, è stata largamente consacrata allo scandalo ‘Argo 1’, anche perché Ivo Durisch – a nome del Gruppo PS in Gran Consiglio – ha presentato un’interpellanza riguardo al ruolo avuto del Capodivisione della Divisione dell’azione dell’azione sociale e delle famiglie (DASF) nella richiesta al suo nuovo...

sans-titre-532

‘Argo 1’: quale ruolo del Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) e della Divisione dell’azione sociale e delle famiglie (DASF) nella sospensione dell’ex-dipendente

Il Gruppo PS in Gran Consiglio ha inoltrato un’interpellanza con cui si chiede al Consiglio di Stato di fare chiarezza sul ruolo e il carattere proattivo dello stesso avuto dal Capodivisione del DASF e dal DSS nella proposta, conferma e condivisione della richiesta ai vertici del nuovo datore di lavoro di “non impiegare presso...

sans-titre-532

Scandalo ‘Argo 1’: Paolo Beltraminelli faccia un passo indietro

Il Partito Socialista ritiene che il direttore del DSS Paolo Beltraminelli non possa continuare a dirigere la Divisione dell’azione sociale e delle famiglie (DASF) fino a quando l’insieme dei fatti e dei quesiti aperti riguardo al caso ‘Argo 1’ non sarà definitivamente chiarito. Il PS ribadisce la necessità d’istituire una Commissione parlamentare d’inchiesta e...

sans-titre-532

Scandalo ‘Argo 1’: opportuno approfondire la possibilità di una Commissione parlamentare d’inchiesta

Da quando è emerso, lo scandalo ‘Argo 1’ ha accumulato più violazioni, mancanze e interrogativi per cui il Partito Socialista ha chiesto e ribadito che venga fatta chiarezza. Alla luce dei quesiti e delle ipotesi di reato ancora aperti, del pagamento non dichiarato di 8’000 ore di lavoro e degli elementi presentati nell’ultima edizione...

sicurezzargo

‘Argo 1’: fare piena luce e assumere le responsabilità senza indugio

La violazione della legge commessa dal DSS nell’attribuzione del mandato a ‘Argo 1’ impone che Paolo Beltraminelli risponda con chiarezza e che assuma pienamente la sua responsabilità. I fatti riguardo a questo scandalo devono essere presentati con trasparenza e oggettività, mentre le insinuazioni volte a distogliere l’attenzione dal caso – pronunciate da esponenti dei...