Taggato: interpellanza

fotositops-ticino33

Accertamento fiscale: efficace, equo e garante di parità di trattamento tra contribuenti?

Da tanti anni siamo preoccupati per il sovraccarico di lavoro creato ad arte dal neoliberismo di masoniana memoria (mai rimesso totalmente in questione dai governi successivi), sovraccarico che a nostro parere porta il personale dell’Amministrazione cantonale delle contribuzioni (ACC) ad effettuare il lavoro di accertamento fiscale con tempistiche strette. Il Gruppo PS ha inoltrato un’interpellanza...

36645906_highres

Le casse malati preferiscono la comunicazione alla verità

Benché Santésuisse, l’associazione nazionale delle assicurazioni malattia, attenda un aumento dei costi della salute del 3 % per il 2019, e preveda un ulteriore aumento dei premi, gli assicuratori malattia hanno elaborato una strategia marketing proprio prima dell’annuncio riguardo all’aumento dei premi di cassa malati. Le casse malati promettono delle prestazioni, dei rimborsi e...

images

Cardiocentro e Mizar SA: situazione molto preoccupante

Il Partito Socialista ritiene molto preoccupante la situazione riguardo al Cardiocentro e le informazioni relative all’acquisto dello stabile Mizar a Lugano, in cui avrà sede il MedTech Center. La volontà dei Ticinesi – i quali hanno chiaramente espresso che non vogliono strette collaborazioni attraverso partecipazioni tra l’EOC e fondazioni o società private – e...

buses_in_lugano_in_october_2012_06

Interpellanza di Raoul Ghisletta: “Società Autolinee Regionali Luganesi SA: che succede?”

Il Granconsigliere PS Raoul Ghisletta ha inoltrato un’interpellanza con cui chiede al Consiglio di Stato lumi riguardo alle recenti informazioni riguardo alle informazioni emerse sulla Società Autolinee Luganesi SA, in particolare a proposito dall’informazione pubblicata da ‘La Regione’, secondo cui “L’ex direttore delle Autolinee Regionali Luganesi (Arl), Curzio Bernasconi. andato in pensione lo scorso...

sans-titre-532

Scandalo ‘Argo 1’: non siamo soddisfatti dalle risposte del Consiglio di Stato

La  seduta del Gran Consiglio di lunedì, 6 novembre, è stata largamente consacrata allo scandalo ‘Argo 1’, anche perché Ivo Durisch – a nome del Gruppo PS in Gran Consiglio – ha presentato un’interpellanza riguardo al ruolo avuto del Capodivisione della Divisione dell’azione dell’azione sociale e delle famiglie (DASF) nella richiesta al suo nuovo...

student-2052868_960_720

NO alle minacce e alle persecuzioni contro i docenti

Il Partito Socialista si oppone alle persecuzioni personali e alle minacce, nemmeno così velate, formulate da esponenti politici contro dei docenti. Politici e rappresentanti delle nostre istituzioni devono dar prova di senso civico. Il PS esprime sostegno e solidarietà nei confronti dei docenti e ritiene opportuno che questa questione – così come lo svilimento...

fotocomitatoallargato

Una larga alleanza per garantire le nostre pensioni

Venerdì i tre comitati nazionali favorevoli a un doppio SÌ alla riforma delle pensioni si sono presentati alla stampa. Il messaggio trasmesso dai rappresentati di partiti di destra e di sinistra (PPD, PBD, PEV, PS e I Verdi), così come di datori di lavoro e dell’Unione sindacale svizzera (USS) è chiaro: dopo 20 di...

bellofigoimmagine

Minacce squadriste a Lugano: è giusto piegarsi?

In seguito al grave attacco alla libertà, avvenuto a Lugano con l’apparizione il 12 maggio di un manifesto anonimo di stampo neonazista, contenente delle minacce in relazione a un concerto di un rapper italiano previsto il giorno seguente, e dei simboli nazisti quali, ad esempio, la svastica, l’evento previsto è stato annullato. Profondamente preoccupati...