Taggato: posti di lavoro

fotositops-ticino71

Chiude l’Intervalves di Biasca, il Cantone cosa fa?

Entro la prossima estate chiude l’Intervalves di Biasca, lasciando a casa 25 dipendenti, tra i quali molti padri e madri di famiglia e quasi tutti residenti nella regione delle Tre Valli. Un’altra botta per una regione già confrontata con una penuria di posti di lavoro qualificati, in particolare dopo i 22 licenziamenti alla Elcotherm...

150 posti di lavoro cancellati da Kering: imperativo un dibattito e delle risposte sul futuro economico del Cantone

150 posti di lavoro cancellati da Kering: imperativo un dibattito e delle risposte sul futuro economico del Cantone

Alla luce dei 150 posti di lavoro cancellati in Ticino dalla multinazionale della moda Kering, il PS ribadisce la necessità di un dibattito approfondito riguardo al futuro economico del Cantone, in particolare nel settore dell’alta moda, prima che sia definitivamente troppo tardi. L’allarmante situazione nel settore della moda, marcata da inchieste per evasione fiscale...

keringpostidilavoro

150 posti di lavoro cancellati da Kering: imperativo un dibattito e delle risposte sul futuro economico del Cantone

Alla luce dei 150 posti di lavoro cancellati in Ticino dalla multinazionale della moda Kering, il PS ribadisce la necessità di un dibattito approfondito riguardo al futuro economico del Cantone, in particolare nel settore dell’alta moda, prima che sia definitivamente troppo tardi. L’allarmante situazione nel settore della moda, marcata da inchieste per evasione fiscale...

Servono soluzioni durature e condivise, non minacce!

Servono soluzioni durature e condivise, non minacce!

“Abbiamo fretta e se si andrà troppo per le lunghe cercheremo un’altra soluzione!” Questo il messaggio dato ieri da Andreas Meyer per quanto riguarda il nuovo stabilimento industriale delle Officine. Si capisce che le ferrovie abbiano un tempo limitato, ma le questioni da approfondire ci sono, così come domande che non hanno ancora trovato...

mayerofficine

Servono soluzioni durature e condivise, non minacce!

“Abbiamo fretta e se si andrà troppo per le lunghe cercheremo un’altra soluzione!” Questo il messaggio dato ieri da Andreas Meyer per quanto riguarda il nuovo stabilimento industriale delle Officine. Si capisce che le ferrovie abbiano un tempo limitato, ma le questioni da approfondire ci sono, così come domande che non hanno ancora trovato...

servizio pubblico

Allontaniamoci dalle logiche del profitto: un servizio pubblico forte per tutte e tutti

Il Servizio pubblico riveste un’importanza cruciale per la Svizzera sia dal punto di vista sociale sia economico. Gli uffici postali, le ferrovie federali, le telecomunicazioni offrono alla popolazione un servizio di qualità. I fatti avvenuti negli ultimi tempi – come la riduzione dei posti di lavoro e dell’offerta ai cittadini accompagnati da un modo...

2

Solidarietà e sostegno per i dipendenti di Six e dell’ATS

Il PS esprime solidarietà e appoggio nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici di Six Group e dell’ATS confrontati con dei licenziamenti e delle soppressioni di posti di lavoro che contestano e che non possono essere accettate. Il Partito Socialista esprime solidarietà e sostegno per le salariate e i salariati di Six Group e...

14992083_960086680769618_3664755860789534629_n

Officine di Bellinzona: garantire i posti e il volume di lavoro

Il Partito Socialista ribadisce il suo impegno al fianco delle maestranze e dei sindacati affinché vengano garantiti i posti e il volume di lavoro delle Officine di Bellinzona. Il trasferimento e la conversione del comparto industriale possono rappresentare una buona opportunità per il futuro a condizione di garantirne i volumi di lavoro e che...