Taggato: votazioni

la-scuola-che-verra-10

Il no dei Ticinesi alla “Scuola che verrà” è chiaro, ma non sarà l’immobilismo a risolvere i problemi della scuola

La volontà dei ticinesi riguardo al credito per la sperimentazione del progetto “La scuola che verrà” è chiara: la popolazione ha respinto un progetto sostenuto dall’unanimità dal Consiglio di Stato e votato a larga maggioranza dal Gran Consiglio, obbligando l’insieme dei partiti a ripensare una riforma volta a migliorare la scuola e ad adattarla...

la-scuola-che-verra-9

Quattro SÌ per un autunno decisivo

Mentre l’estate s’allontana, si avvicina un autunno importante dal punto di vista politico. I quattro oggetti su cui siamo chiamati ad esprimerci il 23 settembre, uno cantonale e tre federali, richiedono quattro Sì per dare un impulso positivo alla scuola, all’agricoltura locale, alle condizioni di produzione degli alimenti e allo sviluppo della mobilità dolce....

adps-2

Agire nel campo della politica climatica per superare le illusioni

Il riscaldamento climatico è dimostrato. La politica climatica è tuttavia ancora in ritardo rispetto alla realtà dei fatti. Nel corso dell’Assemblea delle delegate e dei delegati, il PS svizzero ha adottato il documento di posizione con cui viene richiesto di agire nel campo della politica climatica svizzera.  Inoltre i 200 componenti dell’Assemblea hanno anche...

Delle votazioni marcate principalmente dalla ragionevolezza

Delle votazioni marcate principalmente dalla ragionevolezza

Il PS accoglie con soddisfazione il Sì del popolo alla Legge sui giochi in denaro che permetterà di garantire i contributi all’AVS, all’AI, alla cultura e allo sport permettendo nel contempo una buona prevenzione del gioco patologico. Il popolo ha considerato che i rischi dell’iniziativa “Moneta intera” fossero più importanti dei benefici: il no...

10giugno

Delle votazioni marcate principalmente dalla ragionevolezza

Il PS accoglie con soddisfazione il Sì del popolo alla Legge sui giochi in denaro che permetterà di garantire i contributi all’AVS, all’AI, alla cultura e allo sport permettendo nel contempo una buona prevenzione del gioco patologico. Il popolo ha considerato che i rischi dell’iniziativa “Moneta intera” fossero più importanti dei benefici: il no...

avsai_logo-1

Il Ticino vuole un’AVS solida e forte

La riforma delle pensioni è stata respinta dal popolo, ma è stata accettata in Ticino e nei Cantoni dove i redditi sono più deboli e la precarietà più diffusa. Il Sì del Ticino alla riforma delle pensioni, in controcorrente con la maggioranza nazionale, apre la strada a una maggiore attenzione della politica sul piano...

scuola_media_losone

Commissione scolastica: un comunicato stampa inaccettabile

Il PS esprime il suo disaccordo riguardo al comunicato stampa della Commissione scolastica da cui i suoi deputati si distanziano fermamente. I metodi, i toni e le falsità contenute in questo comunicato sono all’opposto del senso civico e sviliscono il dibattito democratico. Il Partito Socialista disapprova l’odierno comunicato stampa diramato dalla Commissione scolastica del...

infovotazioni-n24-settembre-2017-copertina

È uscito Infovotazioni, N°24, del mese di settembre 2017

È uscito il numero 24 Infovotazioni, in vista delle votazioni federali e cantonali del prossimo 24 settembre. In questo numero: un articolo di Ruth Dreiffus, in campagna a favore della riforma “Previdenza vecchiaia 2020” e dei due SÌ: SÌ al decreto per il finanziamento supplementare dell’AVS attraverso un piccolo aumento dell’IVA (a partire dal...

dscf1638

Previdenza Vecchiaia 2020: una votazione decisiva

In gioco, con la votazione sulla «Previdenza vecchiaia 2020», c’è il nostro futuro. Un futuro che ci riguarda tutte e tutti, giovani e meno giovani. La speranza di vita aumenta, mentre l’invecchiamento della società avanza. Affinché la previdenza vecchiaia continui a rispondere alla mutazione sociale, una riforma è necessaria. Marina Carobbio, Consigliera nazionale e...