#tutteperuna – PS e GISO rivendicano delle misure contro la violenza sulle donne

PS e GISO sono scioccati dagli eventi di Ginevra e chiedono che la violenza sulle donne venga finalmente combattuta con efficacia. Domenica a Basilea, Berna, Losanna e Zurigo molte donne si sono riunite sulle piazze per sottolineare l’urgenza della richiesta.

In diverse città svizzere centinaia di donne si sono riunite e hanno preso la parola. Ne fanno parte Géraldine Savary, vice-presidente del PS svizzero, Natascha Wey, presidente delle donne* PS svizzere, Tamara Funiciello, presidente della GISO svizzera e Christina Klausener, direttrice della campagna “16 giorni contro la violenza sulle donne”. La loro rivendicazione è una: la violenza sulle donne deve finire!

Lo spunto per le manifestazioni nelle varie regioni è stato l’attacco gratuito e brutale su cinque giovani donne, pestate pesantemente davanti a un club a Ginevra. Ugualmente ripugnante della violenza stessa è il fatto che, per quanto ci è dato di sapere, molte persone hanno assistito alla scena, senza intervenire.

“La violenza contro le donne* è costruita come una piramide. Inizia con una barzelletta sessista e con una molestia, per finire con lo stupro e il delitto d’onore”, ha detto Tamara Funiciello a Berna. “La violenza sulle donne non ha età e non è legata al colore del passaporto o all’estratto sociale.”

“Viviamo in un Paese nel quale ogni tre settimane una donna muore a causa della violenza fisica che ha subito,” ha sottolineato Natascha Wey a Zurigo. “È in corso una vera epidemia di violenza contro le donne. Urgono delle misure!”

Per il PS, le donne* PS e la GISO il tema della violenza sulle donne è una delle priorità per l’anno delle donne. Per finalmente riuscire a porre un fine alla violenza sulle donne, bisogna aumentare la pressione su politica e società.

 

Per ulteriori domande:

Marina Carobbio Guscetti,

vice presidente PS Svizzera e Consigliera nazionale, 079 214 61 78

Gina La Mantia,

segretaria centrale donne* PS Svizzera e deputata in Gran Consiglio, 079 219 05 75

Laura Riget,

membro di direzione GISO Svizzera e coordinatrice GISO per il Ticino, 079 103 11 76