Siamo la vostra voce: Daniela

Daniela – Più trasporti pubblici e tutela delle zone verdi

Daniela ha 55 anni, madre di famiglia e impiegata. Vive a Vacallo ed è quotidianamente confrontata con i problemi del traffico e dell’inquinamento del Mendrisiotto. Vorrebbe andare a lavorare col bus, ma per quei pochi chilometri ci vuole un’eternità.

È convinta che si deve investire di più nei trasporti pubblici, secondo un’indagine che tenga conto dei bisogni della popolazione: per migliorare la mobilità, la qualità dell’aria e ridurre il rumore del traffico che subisce tutti i giorni. È molto preoccupata anche dal fatto che le zone verdi spariscono: si costruisce e si cementifica dappertutto. Una volta si poteva pensare a fare una passeggiata nel verde, ora se non è già costruito, ci sono modine dappertutto.
Ritiene che il problema sia molto sentito nella popolazione e oltrepassi i pariti. Al PS chiede perciò di sollevare con più forza il tema in seno all’opinione pubblica perché le persone con cui parla, che anche non sono socialiste, pensano che non si può più andare avanti così e che bisogna cambiare rotta: non si può continuare cosìü